Archivi categoria: fotografia

Fotografia

Sardegna – appunti di viaggio

Il libro fotografico di Ivo Piras


Sardegna_Appunti_di_Viaggio_Ivo_Piras_01.r

«Un viaggio tra le pagine di un libro, un osservatorio fatto di colori, forme e profumi impareggiabili, di cielo, terra e acqua inimmaginabili, animato da meravigliosi compagni di viaggio.
12 capitoli alla scoperta di oltre 100 luoghi che raccontano e ritraggono l’Isola segnata dal tempo e dall’uomo.
Un’ammaliante sindrome dell’anima,
un incantesimo che ti porta in volo, ti prende la mano, il cuore e ti accompagna oltre la soglia, attraverso un varco in paradiso… in Sardegna

Continua a leggere

Annunci

Le Vedette – concorso fotografico per Mogoro


Le Vedette - concorso fotografico Mogoro

Titolo: Le Vedette
Tema: I nuraghi del territorio di Mogoro.
Giuria : a cura del Bìfoto.

REGOLAMENTO


– La partecipazione al concorso è gratuita ed implica l’accettazione del presente regolamento.
– Possono partecipare tutti coloro che sono residenti a Mogoro senza limiti di età.
– Ogni autore potrà presentare max 3 fotografie. (Bianco e nero o Colori).
– Le Fotografie selezionate saranno 13 (una foto per ogni mese ed una per la copertina)
– Ogni autore è personalmente responsabile dell’opera presentata e ne autorizza la pubblicazione senza fini di lucro nell’ambito del calendario 2015 del comune di Mogoro e della mostra che sarà inserita nella manifestazione Fotografia d’Inverno a cura del BìFoto.
Continua a leggere

Il museo Man di Nuoro premia i fotoreporter

I migliori saranno esposti assieme a Robert Capa


NUORO. Ispirato alla vicenda creativa di Robert Capa, a cui il Man dedicherà un’importante retrospettiva a partire dal prossimo 7 marzo, il concorso Sardegna Reportage ricercava una visione aggiornata della Sardegna. La commissione del concorso ha individuato sei progetti tra i centoventi presentati segnalando in particolare il lavoro di Manuela Meloni, La terra della memoria.

Gli altri progetti indicati dalla commissione sono quelli di Alessandra Cecchetto con Cleopatra Uras, Elisabetta Loi e Sergio Melis con Il coraggio di una madre, Stefania Muresu con Luci a mare, Giuseppe Onida con Senza titolo
e Stefano Pia con Penne di quaglia. Continua a leggere

La Marmilla in un click o un ciak

marmilla

concorso per fotografie e video

Il Consorzio Turistico Sa Corona Arrubia, che nella parte oristanese è rappresentato da Gonnostramatza e Mogoro, bandisce il concorso di fotografia e comunicazione multimediale denominato La Marmilla nel cuore.
I maestri del clik, dilettanti compresi, fino al 15 novembre potranno parteciparvi inviando alla segreteria del consorzio una o più foto (o video).
L’obiettivo è quello di promuovere azioni innovative per il trasferimento intergenerazionale della conoscenza legata al patrimonio culturale e identitario della Marmilla. Continua a leggere

Bì Foto Fest 2013

 La cultura passa anche attraverso le immagini.
Tramite la fotografia siamo in grado di conoscere delle situazioni, se non proprio di viverle, di sentirne per lo meno il sapore.
Davanti a una mostra fotografica un’emozione resta sempre.

Quest’anno vedendo il Bì Foto le sensazioni sono molteplici e passano tutte oltre le cornici lineari e ordinate che accompagnano le immagini.
Il livello del festival, che è al suo terzo anno, pare correre verso l’alto di anno in anno. Si passa da nomi famosi ad autori meno conosciuti in una carrellata di suggestioni.

Stefano Pia e Vittorio Cannas, ideatori della rassegna fotografica, hanno dato prova anche questa volta della loro maestrìa.  Amanti entrambi del bianco e nero, Stefano ha deciso di mettersi in gioco raccontando l’estate sulla battigia e lasciando un pizzico di nostalgia in chi osserva. Vittorio invece tratta il tema degli animali domestici sottolineando quanto davvero ci siano vicini nella quotidianità.

Poi ci sono delle numerosissime immagini colorate che ritraggono animali nel loro habitat naturale. Ci raccontano come l’autore, Simone Sbaraglia, (la cui bravura è riconosciuta dalle migliori riviste naturalistiche), abbia girato mezzo mondo e questo crea meraviglia e un pizzico di sana invidia in tutti. Colori forti e natura incontaminata in diversi angoli del pianeta.

I fotografi che espongono sono davvero tutti bravi e se non li cito uno per uno in questo articolo è perché il mio intento non è quello di rendere pubblico il mio pensiero su ciascuno dei partecipanti, con il rischio tra l’altro di farvi perdere l’effetto sorpresa e influenzarvi nei giudizi,  ma di invitarvi a partecipare. (fino al 30 giugno h. 16-21)
Il Bì Foto è cultura, è emozione, è bellezza.

Sarete in grado di dire se avete apprezzato di più il lavoro di Stefano Fanni che passeggia sotto cieli plumbei con valigia e ombrello o se vi ha colpito la padronanza nell’uso del bianco e nero di Ziga Koritnik.

Ottimo lavoro quello svolto in relazione a dei libri di autori sardi. Delle frasi estrapolate dalle opere richiamano l’attenzione e fanno da legame con l’immagine. Bello, a mio avviso, il lavoro svolto da Thunderbrawz e Volopidac che hanno preso le loro tematiche direttamente dal tribunale di Sassari.

Bravi!

flogabry

Bì Foto fest 2012

Il Bì Foto è un giovanissimo Festival della Fotografia nato per l’esigenza di colmare un vuoto che ormai in Sardegna si faceva tanto sentire, quello di una rassegna fotografica con cadenza annuale, un punto di riferimento e una vetrina importante a disposizione degli appassionati dell’arte visiva ed una opportunità per tanti talenti di farsi conoscere.
L’idea del Festival è di Stefano Pia che insieme con l’amico fotografo Vittorio Cannas ha messo in piedi già dall’anno scorso un Festival di tutto rispetto, attirando l’ attenzione di più di mille visitatori, dei quotidiani e delle tv regionali.

Quest’anno l’evento si fa ancora più interessante, saranno ben tredici le mostre personali esposte questi sono i temi trattati:

Continua a leggere