La Regione chiede chiarimenti sulle deleghe assegnate dal sindaco.

MOGORO.


Consiglio_Comunale_Mogoro

La Regione ha chiesto chiarimenti al Comune sulle deleghe assegnate dal sindaco Sandro Broccia a giugno a 5 consiglieri.
Il problema era già stato sollevato dalla minoranza che aveva definito l’assegnazione di questi incarichi illegittima perché non prevista dallo statuto.
Segnalazione inviata dall’opposizione poi alla Regione, «che adesso ci ha dato ragione ed ha chiesto chiarimenti al sindaco», ha detto il capogruppo di minoranza Gianni Pia, «che ha ancora dimostrato mancato rispetto per i nostri rilievi».
La risposta di Broccia: «Un gesto miserabile dell’opposizione. Non ho dato deleghe, i consiglieri non hanno potere di firma nelle delibere né sugli uffici, ma collaborano solo con la Giunta in determinati settori. Stiamo solo investendo sugli amministratori del domani. L’ex sindaco Pia per 10 anni ha fatto la stessa cosa, assegnando incarichi, ma non consentendo poi ai consiglieri di esercitarli»
Antonio Pintori


L’Unione Sarda
Sabato 7 Novembre 2015, Pagina 44

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...