A Morimenta i primi lavori dopo la tromba d’aria.

MOGORO.


2015-09-05_Morimenta

Morimenta è una borgata agricola ancora in ginocchio dopo la tromba d’aria di un mese e mezzo fa. Pali dell’illuminazione pubblica divelti, strade dissestate, amianto sparso nei terreni agricoli. Il Comune di Mogoro è corso ai ripari per gli interventi più urgenti.
C’è una delibera della Giunta presieduta dal sindaco Sandro Broccia che ha stanziato 76 mila euro per le infrastrutture pubbliche danneggiate nella frazione mogorese. In realtà questi fondi erano stati destinati ad un progetto di sistemazione del sagrato della chiesetta di Sant’Ignazio, proprio a Morimenta. Importo totale 90 mila euro: 14 mila sono stati già impegnati nella progettazione. Disponibili 76 mila euro che l’amministrazione di Mogoro ha destinato alla sistemazione di diversi danni nella borgata.
«Metteremo in sicurezza la chiesa, pesantemente compromessa dal nubifragio – ha spiegato in Giunta il primo cittadino – ma raccoglieremo anche l’eternit sparso nelle aree pubbliche e sistemeremo l’impianto di illuminazione».
Antonio Pintori


L’Unione Sarda
Martedì 20 Ottobre 2015, Pagina 29

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...