Mogoro, il nuraghe resta chiuso ai turisti

Nella domenica di apertura voluta dal Ministero.


mogoro_cuccurada_inverno_01

Domenica sono arrivati da diverse parti dell’isola a Mogoro per visitare il nuraghe Cuccurada. Occasione ghiotta: ingresso gratuito per l’iniziativa del ministero dei Beni Culturali ogni prima domenica del mese Domenica al museo.
Altrettanto spiacevole la sorpresa: cancelli chiusi davanti al gigante archeologico che domina Marmilla e Campidano.
Sorpresa non gradita e che ha scatenato polemiche contro il Comune.
Polemiche rilanciate sui sociale network dal movimento Mogoro 5 Stelle, che ha definito l’episodio «una brutta figura per il paese». E ha chiesto spiegazioni al sindaco Sandro Broccia e all’assessore alla cultura Maria Cristiana Scanu.
La risposta dell’assessore Scanu: «Avevamo inviato al Ministero la richiesta dell’inserimento del nostro nuraghe nell’iniziativa, accolta in pochi giorni.
Ma abbiamo fatto notare che nel loro sito si erano dimenticati di indicare che il nuraghe d’inverno è aperto solo su prenotazione. Precisazione aggiunta prima di domenica con qualche pasticcio nelle date. I visitatori avrebbero dovuto chiamare prima di arrivare a Mogoro». E ha concluso: «Ci dispiace per lo spiacevole inconveniente. Per rimediare, con la cooperativa La Memoria Storica, saranno organizzate due giornate di aperture gratuite domenica 22 marzo per l’inizio di primavera e la prima domenica di aprile».
Antonio Pintori


L’Unione Sarda
Giovedì 5 Marzo 2015, Pagina 19

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...