Comunali a Mogoro, Sandro Broccia tenta il bis.

Politica locale.


Mogoro_elezioni_2015
In Marmilla due pezzi da novanta del Partito Democratico sono pronti a riproporsi alla guida delle loro comunità. A Mogoro il sindaco uscente ed ex assessore regionale della Giunta Soru Sandro Broccia ed a Gonnostramatza l’attuale primo cittadino Alessio Mandis, segretario provinciale del PD da pochi mesi. A Mogoro sta invece sull’Aventino l’ex sindaco sardista ed assessore provinciale alla Viabilità Gianni Pia, che non ha ancora deciso se ributtarsi nell’agone elettorale. Mancano pochi mesi al prossimo appuntamento con le urne, che coinvolgerà 14 municipi fra Marmilla e Sarcidano.
Ed i gruppi sono già al lavoro per la definizione di alleanze e scelta dei capolista.

MOGORO – Il gruppo della maggioranza uscente, con la regia del circolo del Partito Democratico, è impegnato nella formazione della nuova lista.
L’intenzione è dare continuità all’azione amministrativa degli ultimi cinque anni con la riconferma di Sandro Broccia. Il diretto interessato si tiene sul vago: «È possibile, il gruppo avrà conferme e volti nuovi». Anche se per i meglio informati la sua riproposta alla guida del Municipio mogorese è cosa fatta. I consiglieri comunali passeranno da 16 a 12 e questo costringerà anche lo schieramento di Broccia ad una revisione della lista. Saranno sicuramente della partita Federico Ariu, attuale assessore al Bilancio, e il capogruppo di maggioranza Stefano Murroni. Probabile la presenza dell’assessore ai Servizi sociali Donato Cau, che era stato proposto da un gruppo di indipendenti. Vicini alla lista di Broccia ci sarebbero anche gli esponenti di Progres, coi quali il PD ha un dialogo aperto da mesi. Ma anche il Movimento Cinquestelle Mogorese, al quale non dispiacerebbe sostenere la candidatura di Broccia.
Dall’altra parte sembra ancora tutto in alto mare. «Tanti mi hanno proposto di ricandidarmi come primo cittadino, ma sto valutando attentamente – ha confessato l’ex primo cittadino Gianni Pia – fra un mese sapremo qualcosa di più. Oggi è sempre più difficile trovare persone disposte a candidarsi visto che il ruolo dei Comuni è solo quello di esattori dello Stato», parere condiviso dal collega di minoranza Ettore Melis.

MARMILLA – A Gonnostramatza si riproporrà il gruppo dell’attuale maggioranza, guidata dal sindaco Alessio Mandis. La minoranza sta lavorando a una lista, ma è top secret il possibile numero uno. A Baressa ci riproverà il sodalizio dell’amministrazione uscente, ma il sindaco Piergiorgio Corona potrebbe non essere più capolista. Dall’altra parte una lista sempre civica, che potrebbe essere guidata da Mirko Pisu.
Antonio Pintori

L’Unione Sarda
Mercoledì 14 Gennaio 2015, Pagina 17

NDR
Partiti e Movimenti citati nell’articolo come alleati del PD a Mogoro hanno puntualizzato che il sostegno alla lista Broccia è per il momento solo un’ipotesi.

Annunci

2 risposte a “Comunali a Mogoro, Sandro Broccia tenta il bis.

  1. Ciao, quando dovrebbero essere le elezioni?
    Grazie

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...