Master and Bo

Lettera Aperta

al Presidente della Regione Autonoma Sardegna
Ugo Cappellacci

Il tanto atteso bando Back – Percorsi di rientro seppure con un anno di ritardo è uscito e ha subito mostrato il suo più grande limite:
la dotazione finanziaria.
Una stima sommaria prevede che appena il 20% delle persone aventi diritto a un percorso di rientro potranno essere soddisfatte.

Se parlo di aventi diritto non è a caso, infatti il programma Master and Back perde ogni senso se privato della fase due, il Back.
Provate a ragionare, che motivo potrebbe spingere la Regione a finanziare dei master al di fuori del proprio territorio se non avesse una buona possibilità di offrire alle persone specializzate a spese proprie un lavoro capace di generare reddito per la propria comunità?
Appare evidente che SE qualche spesa deve essere ridotta questa non può essere certamente quella del Back.

Il risultato immediato è che centinaia di professionisti, super qualificati, preparati a spese della Regione Sardegna, offriranno le proprie competenze in luoghi diversi dell’Italia o all’estero.
Gli stessi luoghi in cui sono stati spinti a emigrare per migliorare la propria formazione potrà offrire loro un destino migliore di quello che li aspetta in Sardegna.
Un grosso incentivo alla tanto vituperata e mai arginata “fuga di cervelli”.

Il  Bando Back è inoltre carente di una parte promessa e mai realizzata:
Il sostegno dell’autoimpiego.

Sull’autoimpiego o autoimprenditorialità voglio sottoporvi alcune riflessioni.
Incentivare la creazione di impresa, per i beneficiari di Master, è talmente logico che stupisce il fatto che sia ancora un’ipotesi e non una possibilità concreta già dalla prima edizione del bando.

Infatti fino ad ora il Master and Back ha avvantaggiato in maniera potente la conservazione e il consolidamento delle rendite di posizione acquisite da aziende e da professionisti già affermati.

Il campo degli studi professionali è quello che mi sta più a cuore poiché mi riguarda personalmente.
Ponete caso che io decida di immettermi sul mercato come professionista autonomo, forte della mia preparazione e esperienza maturata fuori dalla Sardegna.
Mi troverò a competere con studi professionali già avviati, che per di più potrebbero aver assunto un mio collega ‘Back’, preparato quanto me grazie ai soldi della Regione, potendo avere la sicurezza di pagare per tre anni il suo stipendio con il altri soldi della Regione.

Questo incentivo al monopolio è dannoso e frustrante per qualsiasi persona che voglia intraprendere un’attività ed è deleteria per ogni iniziativa tesa a portare quell’innovazione che potrebbe far respirare l’asfittica economia sarda.

E qui non parlo solo di professionisti quali architetti, come me, ma anche di avvocati, commercialisti, consulenti economici e legali, pubblicitari, e di chiunque potrebbe voler replicare in Sardegna idee di business viste altrove o tentare strade ancora inesplorate.
E’ esclusa anche la possibilità che i beneficiari di Back possano riunirsi in società e avviare delle attività autonome grazie alla complementarietà delle proprie competenze.

E’ una grave mancanza e purtroppo, nonostante la decisa e manifesta intenzione dell’Assessore Regionale di allargare le potenzialità del Back in questa direzione, nulla è stato fatto fino ad ora e il bando per l’autoimpiego è una chimera che forse nessuno vedrà mai.
Questa mancanza è doppiamente colpevole per chi fa della Cultura di Impresa la bandiera del proprio partito politico.

Perciò chiedo che al più presto venga dato seguito a quanto promesso e che venga pubblicato senza indugi il Bando Back per l’autoimpiego e aumentata la dotazione finanziaria per tutti gli aventi diritto.

In attesa di risposta, porgo i miei saluti,

Mirko Montisci

Annunci

2 risposte a “Master and Bo

  1. Grazie Sorpurce, staremo a vedere se mai vedrà la luce questa parte del bando.
    M.

    Mi piace

  2. D’accordissimo con te, Mirko. Anche io ponevo molte speranze sulla parte del Back dedicata al sostegno dell’autoimpiego, modalità che – a mio modesto parere – trovo più fruttuosa sul lungo termine: è evidente che se torno per avviare una mia attività, difficilmente me ne andrò via una seconda volta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...