Inevitable, cinema made in Mogoro

Le cose accadono, ogni azione provocherà una reazione, questo è inevitabile.

Inevitabile come il fatto che prima o poi Lara e Jele avrebbero realizzato un nuovo prodotto cinematografico.  E infatti eccoci Domenica 22 Maggio alla prima proiezione in pubblico del loro cortometraggio: Inevitable.

E’ una proiezione privata, un modo per ringraziare amici, collaboratori parenti e tutti quelli che negli ultimi mesi hanno supportato il compimento del progetto.
Sembra incredibile ma dietro un film di 12 minuti ci può essere il lavoro di parecchie persone per diversi mesi.
La gente ambiziosa non lascia al caso i dettagli ma cerca di risolverli in maniera convincente.
Lara e Jele, affiancate da Danila, terza partner del progetto, riescono nella loro opera.

Il Film è ispirato ad un Manga Giapponese, ed è girato in lingua inglese. I temi in campo sono amore, amicizia, tradimento. L’ambiente è quello studentesco del giovane protagonista Moko e dei suoi compagni di scuola.

Moko è interpretato da un bravissimo giovane attore, Andrea Oro, che con il suo ottimo accento inglese riesce senza problemi a farci dimenticare che il film è stato in realtà stato girato dietro casa nostra, fra la scuola che ospita le ragionerie e la discoteca  della nostra adolescenza, il My Toy, di Mogoro.

Non sono da meno gli altri interpreti, tutti attori dilettanti. Gli spiriti pure, con un ottimo trucco, evocano scene di morte e sofferenza senza profferire parola.
Menzione particolare a Valeria, che lascia i panni di nostalgica emigrata per vestire quelli di spettrale donna incinta.

L’impressione complessiva è molto buona ed è un peccato che il film duri solo dodici minuti perché sono diversi interrogativi della vicenda che rimangono in sospeso. In basso a destra nei fotogrammi della scena finale però cogliamo un ideogramma che abbiamo imparato a decifrare guardando i cartoni animati giapponesi, significa: continua…
Speriamo che continui quindi.
Inevitable potrebbe essere benissimo l’episodio pilota per una serie.

Lo scopriremo. Di sicuro non sarebbe facile superare le difficoltà di realizzazione di un progetto così ambizioso, ma con tenacia e determinazione tutto è possibile.
A onor del vero occorre dire che anche la realizzazione di questo corto sarebbe stata impossibile senza Monica Mameli Engvall che ha deciso di finanziare questa opera assumendone la produzione.
E che dire delle tante persone che si sono messe con entusiasmo a disposizione? Senza di loro il corto sarebbe rimasto soltanto un’idea.
In contesti piccoli ed economicamente depressi come il nostro la collaborazione è essenziale per andare avanti. Anche in campo artistico il lavoro di squadra è l’arma vincente.

Le cose accadono, ogni azione provocherà una reazione, questo è Inevitable.

Inevitable su facebook

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...